InfoLine: 320 7603723 Richiesta Appuntamento

Iperidrosi
La tossina botulinica per il trattamento dell’iperidrosi

Cos’è:

L’iperidrosi è un eccesso di sudorazione causata da un’iperattività delle ghiandole sudoripare la cui maggior concentrazione si trova a livello del palmo delle mani, della pianta dei piedi e delle ascelle.
La loro funzione fisiologica riguarda la regolazione della temperatura corporea accompagnata dall’eliminazione di sostanze di scarto attraverso la produzione di sudore.

Le cause che portano all’alterata produzione di sudore possono essere a carattere familiare oppure secondarie a patologie a carico dell’apparato endocrino, terapie farmacologiche e malattie psichiatriche.

Indipendentemente dalla natura della causa, i pazienti affetti percepiscono altamente invalidante questa disfunzione tanto da trovare disagio anche nei piccoli gesti quotidiani durante le comuni interazioni sociali.

Trattamento di elezione e di grande efficacia è l’inoculo della tossina botulinica nelle sedi affette da iperidrosi. Il trattamento è ben tollerato dai pazienti in quanto l’intervallo di azione della tossina consente di affrontare due trattamenti l’anno riducendo completamente il disturbo.

Meccanismo d’azione

La tossina botulinica di Tipo A inibisce le ghiandole sudoripare agendo a livello della placca neuromuscolare che le innerva andando a bloccarne la secrezione di acetilcolina e quindi riducendone la secrezione sudoripara. Questa inibizione temporanea porta alla risoluzione del disturbo per una durata variabile di 4-6 mesi.

Trattamento

Previa anestesia locale e disinfezione della cute, si procede all’inoculo della tossina nelle zone interessate dall’iperidrosi attraverso l’ausilio di microaghi lungo tutta la superficie di interesse.
L’effetto compare dopo 24-48 ore e ha una durata di 10-12 mesi a livello ascellare e di 4-6 mesi a livello palmare e plantare.

Per maggiori informazioni non esitate a contattare telefonicamente il +39 320 7603723 o compilare il form di richiesta informazioni